CAI – FOCUS


  • 24-Jan-2020: Moro-Lunger Karakorum: gli incidenti possono capitare in luoghi e momenti che alle tifoserie del web possono sembrare banali - Focus

    24 gennaio 2020 - La spedizione invernale di Simone Moro e Tamara Lunger si è conclusa prima del tempo. I due alpinisti si erano recati nel cuore del Karakorum rincorrendo un obiettivo ambizioso. Quello di concatenare, in inverno, l’ascensione di Hidden Peak e Gasherbrum II. Dopo un inizio di stagione non così facile, dal punto di vista meteorologico, sabato 18 gennaio, mentre procedeva verso il campo 1 dell’Hidden Peak in cordata con Tamara Lunger, Moro è precipitato un crepaccio che si è improvvisamente aperto sotto i suoi piedi.

  • 22-Nov-2019: Il morso di zecca in montagna - Focus

    22 novembre 2019 - Il convegno "Zecche, un problema emergente anche in provincia di Bergamo" ha avuto luogo alle ore 8,30 di sabato 26 ottobre 2019 presso la sede dell’ordine dei Medici della provincia di Bergamo. Hanno introdotto i lavori Guido Marinoni, presidente dell’Ordine dei Medici di Bergamo e Benigno Carrara, presidente della Commissione Medica del CAI di Bergamo.

  • 18-Nov-2019: Alto Adige: situazioni glacialismo 2019 "allarmante" - Focus

    18 novembre 2019 - Nella passata estate del 2019 sono stati controllati dagli operatori del Servizio Glaciologico Alto Adige ben 43 ghiacciai, distribuiti sull’intero territorio della Provincia di Bolzano.
    I rilievi sono principalmente consistiti nelle misure di variazione delle fronti fatti rispetto a specifici segnali di riferimento localizzati davanti alle stesse. Inoltre sono state effettuate osservazioni e fotografie (da stazioni fotografiche segnalate per poter consentire il confronto negli anni) al fine di descrivere lo stato in cui si sono venuti a trovare le masse gelate alla fine della stagione di ablazione.

  • 11-Jul-2019: Un allievo del corso di introduzione alla spelelogia della Sat Bindesi si laurea con una tesi sull’argomento - Focus

    11 luglio 2019 - Laurearsi con una tesi sulla speleologia, anche grazie alle conoscenze apprese durante il corso di “Introduzione alla speleologia" organizzato dal Gruppo Speleologico della SAT Bindesi Villazzano. È successo a Lorenzo Cerra, che ha frequentato la diciottesima edizione del corso di cui è direttore Walter Bronzetti.

  • 01-Jul-2019: Riposta all’articolo dal titolo “Ma il mondo finirà per il caldo o per il freddo?” a cura del Dott. Franco Secchieri pubblicato sul notiziario del Club Alpino Italiano il 20 maggio 2019 - Focus

    1 luglio 2019 - Carissimi lettori de Lo Scarpone,
    di recente è apparso un contributo sul sito di questa rivista: si tratta di un commento della situazione meteorologica dei primi mesi del 2019 da parte del Dott. Secchieri (“Ma il mondo finirà per il caldo o per il freddo?”, 20 maggio 2019), collega glaciologo che apprezziamo per la sua instancabile attività di monitoraggio sui ghiacciai delle Dolomiti e della Provincia di Bolzano. Nel testo, oltre che una breve descrizione degli eventi meteorologici che hanno contraddistinto nelle nostre regioni l'inverno e la primavera 2019, è presentato un confronto tra tali situazioni, il cambiamento climatico attuale e la naturale variabilità del clima. Siamo rimasti un poco sorpresi da alcune considerazioni riguardo alla storia del clima più o meno recente e in particolare di quello alpino. Alcune delle conclusioni riportate nel testo, potrebbero a nostro avviso portare a un’errata comunicazione di tematiche delicate ed importanti quali sono quelle legate ai cambiamenti climatici.

  • 01-Jul-2019: In alta quota da zero a cento anni - Focus

    1 luglio 2019 - Sabato 4 maggio 2019 ha avuto luogo presso la sala Anna Proclemer del Tetro Sociale di Trento il consueto Convegno della Società Italiana di Medicina di Montagna. L’evento dal titolo “Il cambiamento climatico e la frequentazione della montagna da 0 a 100 anni” è stato organizzato in occasione del Trento Film Festival 2019.

  • 22-May-2019: Alpinismo giovanile CAI Bolzaneto, un fine settimana come un arcobaleno fra le nuvole - Focus

    22 maggio 2019 - Il bivacco del 18-19 maggio nel Parco delle Mura di Genova è stata un’attività congiunta per i ragazzi dei corsi AG Base 1° fascia e Base 2° fascia del CAI Bolzaneto… ma non solo, perché nella giornata di domenica a noi si sono uniti anche i ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del Cai Baveno e del Cai Stresa, in una gita che ha contato la partecipazione di circa 70 persone fra ragazzi e adulti.
    Abbiamo un sacco di cose da raccontare ma… andiamo con ordine!

  • 20-May-2019: Ma il mondo finirà per il caldo o per il freddo? - Focus

    20 maggio 2019 - Era da poco terminato l’inverno 2018-2019 quando scrivevo che la stagione appena passata (specialmente riguardo al mese di febbraio) era stata una delle più calde e secche degli ultimi anni, in questo confortato anche dalle statistiche dell’ARPA del Veneto e dell’Ufficio Idrografico della Provincia di Bolzano.

  • 08-Apr-2019: Lupo e grandi carnivori nelle montagne italiane: "una giornata ricca di contenuti e di pacata discussione su temi molto caldi e spesso divisivi" - Focus

    8 aprile 2019 - Sabato scorso, 6 aprile a Vicenza, nella suggestiva cornice del Teatro San Marco si è svolto come da programma il 5° Convegno Nazionale/giornata di studio organizzata dal Gruppo Grandi Carnivori del CAI.
    Oltre 200 i partecipanti, tra i quali 40 persone erano dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Vicenza (per loro il convegno era valido anche come credito formativo), 160 soci CAI provenienti da ben 43 sezioni diverse e 8 regioni italiane.

  • 15-Feb-2019: Scuola dell’infanzia “Sacra Famiglia” e CAI Cremona: uno sguardo puntato al futuro - Focus

    15 febbraio 2019 - La sezione del CAI di Cremona compie 130 anni, ma lo sguardo e il passo sono giovani, tanto da
    raccogliere la sfida che la nostra scuola dell’infanzia gli ha lanciato. Tutto nasce dall’esperienza fatta alla scuola primaria Monteverdi, nata dall’intuizione di Monica, prima di tutto amica e poi anche insegnante di sostegno, che vede nell’arrampicata sportiva un modo privilegiato per superare le disabilità.

  • 10-Jan-2019: "Frequentazione responsabile della montagna nell'era dei social network": on line i video degli interventi del convegno di Longarone (BL) - Focus

    8 gennaio 2019 - Abbiamo già dato notizia su questo sito del convegno “Frequentazione responsabile della montagna nell’era dei social network“, svolto lo scorso sabato 24 novembre a Longarone (BL).

  • 10-Jan-2019: “Lupo e zootecnia montana”: on line i video degli interventi della giornata nazionale del Gruppo Grandi Carnivori CAI di marzo 2018 - Focus

    8 gennaio 2019 - Il Gruppo Grandi Carnivori del Club Alpino Italiano, con la collaborazione e supporto del CAI Piemonte, del Comitato Scientifico Ligure Piemontese Valdostano e della Commissione Interregionale TAM Piemonte Valle D’Aosta, ha realizzato a Torino, sabato 10 marzo 2018, un convegno – giornata nazionale di studio per i soci CAI dal titolo “Lupo e zootecnia montana, esperienze, problematiche e prospettive”. Una giornata alla quale abbiamo già dato spazio su questo sito.

  • 03-Jan-2019: Gruppo Grandi Carnivori CAI: "un 2018 ricco di attività, iniziative e crescita: quanto seminato inizia a dare i suoi frutti" - Focus

    3 gennaio 2019 - Si conclude anche il 2018 per il Gruppo di lavoro sui Grandi Carnivori del Club Alpino Italiano.
    L’anno appena trascorso è stato ricchissimo di attività, di iniziative e di crescita per il gruppo.
    Senza dubbio si può affermare che sia stato un periodo dove quanto seminato ed iniziato negli anni precedenti ha messo radici e dato frutto.

  • 29-Nov-2018: TransLagorai tra modifiche e rinvii responsabili - Focus

    29 novembre 2018 - La TransLagorai può attendere. E’ in estrema sintesi la conclusione di un confronto complesso, articolato e responsabile cui è giunta la SAT sulla materia che sta a cuore alle istituzioni e alle associazioni che fanno della valorizzazione del territorio alpino la loro priorità. Ad assumere questa posizione di attesa del Consiglio della Sat è il senso di responsabilità usato come punto cardinale indispensabile da seguire nella summa dei danni patiti dalla montagna per effetto della recente ondata di maltempo. Va tuttavia reso conto del lavoro svolto sul percorso che si vuole realizzare.

  • 11-Sep-2018: Ammodernamento dei rifugi alpini: gestione delle acque e fitodepurazione - Focus

    11 settembre 2018 - In data 1 e 2 settembre si è svolto un incontro organizzato congiuntamente dalle Commissioni Regionali Tutela Ambiente Montano (TAM) e Rifugi ed Opere Alpine (ROA), insieme al Parco regionale dell’Adamello, per affrontare il tema della gestione dei reflui nei rifugi.
    Si tratta di un tema di indubbia importanza per la nostra associazione, che si trova a dovere affrontare in diversi contesti ambientali situazioni da risanare. Riteniamo che la presentazione di quanto discusso nell’ambito del convegno possa essere utile per tutti coloro che vogliono approfondire la questione, sia le Sezioni che possiedono dei rifugi, sia gli stessi gestori dei rifugi.